Centosettanta chili di cavi di rame rubati sono stati recuperati da agenti della Polizia Stradale di Catania e Siracusa, che hanno arrestato due persone, Giovanni Cutello, di 24 anni, e Daniele Melis, di 37, per furto, e il titolare di un centro di rottamazione e conferimento di rifiuti di Augusta, Salvatore Bonafede, di 61, per ricettazione.

I cavi erano stati rubati da alcuni pali della Telecom nelle campagne di Priolo e il furto aveva causato l’isolamento di 80 utenze.