Giovedì 9 febbraio, alle 10:30, nelle sale del Museo Leonardo da Vinci e Archimede di Siracusa (via Vincenzo Mirabella, 31), è in programma la conferenza stampa “Da Archimede a Leonardo, incontro fra geni”, convegno in cui verrà presentato ufficialmente il Comitato Scientifico.

Gli obiettivi principali del Comitato Scientifico dell’Associazione Leonardo da Vinci Arte e Progettisaranno la promozione della crescita culturale e professionale del Museo Leonardo da Vinci e Archimede di Siracusa e la promozione delle attività di ricerca, studio e diffusione di competenze, esperienze e innovazioni.

Per questo, la responsabile del museo siracusano Maria Gabriella Capizzi ha individuato e selezionato, con zelo e scrupolosità, tutte quelle eccellenze e sensibilità culturali di rilevanza nazionale, al fine di costituire e assemblare un accorpamento di altissima qualità scientifica e intellettuale, completo ed eterogeneo, che gioverà ad accrescere e valorizzare il Museo, sia a livello locale che internazionale.

“Il Comitato Scientifico è l’organo consultivo che assisterà la mia Associazione nella selezione e valutazione delle iniziative da assumere, dei progetti da studiare e proporre, delle collaborazioni da avviare nel perseguimento degli scopi statutari, nonché per acquisire pareri e giudizi qualificati sotto il profilo tecnico e/o scientifico in ordine alle implicazioni di iniziative, progetti e collaborazioni – dichiara Maria Gabriella Capizzi. Avrà inoltre lo scopo di approfondire e di elaborare linee teoriche che abbiano rilievi scientifici, che possano essere utili non solo alla organizzazione di cui il Comitato è parte, ma complessivamente a tutta la materia, oggetto di studio e approfondimento da parte degli esperti che compongono il Comitato stesso. Rappresenta inoltre un’interfaccia della mia Associazione nei confronti del mondo scientifico ed accademico.

Il Comitato scientifico a supporto del Responsabile della struttura sulle questioni di carattere storico-scientifico nell’ambito di attività del museo, di appoggio, avrà il duplice compito di fare proposte e di esprimere pareri su tutte le potenziali iniziative inerenti lo studio e la ricerca. Le personalità che ho contattato per il Comitato Scientifico non hanno bisogno di presentazione. Ancora una volta le ringrazio per la loro disponibilità. Quello che mi fa piacere condividere è che tutte le persone contattate hanno immediatamente aderito alla proposta di far parte del Comitato: ed è stata una grande conferma della credibilità per il lavoro svolto in questi anni e una grande dimostrazione che il nostro progetto suscita un elevato tasso di interesse.”

Partendo dal Museo Leonardo da Vinci e Archimede di Siracusa, le figure di Leonardo da Vinci e Archimede assumono, oggi, sempre più valore culturale e artistico, in un momento storico che li vede entrambi assoluti protagonisti soprattutto a Siracusa, che quest’anno festeggerà i 2750 anni dalla sua fondazione: il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Franceschini, ha approvato un disegno di legge che mira, in occasione dei 500 anni dalla morte diLeonardo da Vinci (che si celebrano rispettivamente nel 2019 ) a garantire adeguato risalto alla vita, al pensiero e alle opere del genio fiorentino.

Per Archimede, sempre attualissimo come dimostrano nuove ricerche sullo studio di alcune sue macchine ad energia alternativa e rinnovabile, continua il tour della sua mostra in giro per il mondo (l’ultima tappa all’U.S. Space & Rocket Center, in Alabama; e da qualche giorno è partito il tour in Asia) – così come si era detto – per dare la giusta importanza che lo scienziato della città di Siracusa merita.

Per l’occasione, sarà presentata l’anteprima dello spot televisivo che vede protagonista l’attore siciliano Leo Gullotta, testimonial ufficiale del Museo Leonardo da Vinci e Archimede di Siracusa, che da subito si è dimostrato entusiasta dei progetti legati alla responsabile Maria Gabriella Capizzi, appoggiando in toto le attività del Museo stesso.

All’iniziativa partecipano Maria Gabriella Capizzi, responsabile del Museo Leonardo da Vinci di Siracusa, e i relatori e componenti del neo Comitato, tutte eccellenze di ambito nazionale e internazionale: Giovanna Lazzi, Direttore Biblioteca Riccardiana di Firenze; Prospero Dente,Giornalista e Documentarista, Responsabile Ufficio Stampa UST Cisl Siracusa; Sara Taglialagamba,Storica dell’Arte e Assistente del Prof. Carlo Pedretti; Andrea Del Carria, Storico dell’Arte e Presidente Caffè Michelangiolo; Elio Cappuccio, Presidente del Collegio Siciliano di Filosofia e Concetto Scandurra, Consigliere Regionale Unesco.