Forse un corto circuito dell’impianto elettrico, ma sono in corso ulteriori indagini per risalire alle cause dell’incendio che la notte scorsa ha devastato un supermercato di via Elorina a Siracusa.

Sul posto sono intervenuti carabinieri  e da una prima ispezione effettuata con il personale dei Vigili del fuoco, tutti gli elementi raccolti farebbero pensare che l’incendio possa essere stato provocato da un corto circuito, anche perché tutte le porte e le finestre dello stabile erano correttamente chiuse, senza segni di scasso. Sono comunque in corso ulteriori accertamenti.

foto archivio